Fedele La Causa e la protesta dei Forconi

Fedele La Causa entrò rumorosamente nell’ufficietto, spintonò la vetrinetta che ne delimitava l’ingresso e posò la tracolla sulla scrivania. Che poi “posò” non è nemmeno il verbo più adatto; bisognerebbe precisare che gli scivolò dalla spalla, lungo il braccio destro, rimanendo mezza impigliata alla scapola col ferro che stava a chiusura al posto dei bottoni e insomma, alla fine, sulla scrivania, ci cadde un po’ sopra pure lui.

«Oggi, quando la giornata nasce storta, io lo dico sempre che non si può venire a lavorare con le condizioni così. Le condizioni ti condizionano. Armando!», strillò infine in maniera infame.

Armando Lo Piccolo stava litigando con la moca un po’ difettosa ma che non si poteva cambiare, ché era antica e quindi lo faceva buono, il caffè, quando usciva.

«Ecco, ispettò, mo’ subito vengo; finisco di preparare»

«Che cosa?»

«Il preparamento. Di caffeina, di zucchero, di miscela, di cucchiaino e di tazzina. Ci volete il biscottino?»

«Animale» rispose irritato l’ispettore Continua a leggere

Pubblicato in Le ispezioni di Fedele La Causa, Scritture... | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

IL CONCERTO DI FINE AGOSTO.

Il ragazzo biondo aveva fatto tutto ciò che doveva con largo anticipo e sedeva rilassato. La chiesa risuonava già di organo barocco. Le panche erano disposte come per una funzione religiosa, ordinate precise precise su due file laterali alla navata centrale, con i programmi di sala ben disposti e le luci che brillavano di laccato sulle striature marroni. L’altare ospitava alcuni paramenti sacri che però avevano un ruolo marginale. Dalla sagrestia provenivano vocalizzi sopranili e squilli di tromba tendenti all’acuto e l’atmosfera festosa ricostruiva un’aura mistica di passato imprecisato. Come in attesa di una giostra medievale o come prima di uno spettacolo del settecento.

Benché mancasse ancora mezz’ora all’inizio del concerto una buona parte dei fedelissimi, da intendere come pubblico che frequentava sempre gli eventi del gruppo (ma probabilmente anche come anime pie del purgatorio), era già fuori all’ingresso principale a prendere una boccata di fresco prima di mettersi comodi ad ascoltare. Ingresso libero. Continua a leggere

Pubblicato in Scritture... | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Fedele La Causa e il governo di larghe intese.

Quando La Causa venne a sapere che il governo si faceva ebbe un intenso e sonoro sussulto di gioia. Uno di quei sussulti di gioia che escono di bocca con la centrismo1naturalezza dell’istinto, uno di quei sussulti per cui vale la pena aspettare mesi; uno di quelli, insomma, che in molti chiamerebbero rutto. Gli ispettori ministeriali, si sa, hanno bisogno dei dicasteri per lavorare, portare avanti indagini per loro conto e fino a che c’erano i tecnici al comando funzionava diversamente, perché quelli, diceva Fedele, “sanno tutto loro e si credono di essere chissà chi e non ci lasciano controllare nemmeno se il vicino di casa fa la raccolta differenziata”.

Continua a leggere

Pubblicato in Le ispezioni di Fedele La Causa, Scritture... | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

“The best club in Graz!” e gli amici immaginari

Ve la devo raccontare, questa.
Postgarage, ieri. Nota discoteca di Graz, proprio sotto casa. Il mio nuovo coinquilino, Paul, non c’è mai stato e ci andiamo.
Metto solo una felpa sulla tshirt – ok, c’è qualche grado sotto zero, ma tanto devo camminare 30 metri – così avrò meno roba da lasciare in giro in qualche angolo del locale.
Le mie chiavi sono sempre nel giubbino, e quindi “Paul, io sto senza chiavi, portale tu”.
Entriamo.

Sono le 4 e qualcosa. Dai, usciamo.
Quella testa di minchia, davanti al portone, non trova le chiavi. Ma siamo sicuri? Ma SEI sicuro? Cerca bene. Cazzo guarda meglio.
Continua a leggere

Pubblicato in Scritture... | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

“Vicolo Della Ratta / Civico 14” raccontato dai curatori.

Venerdì 15 febbraio, alla Libreria Feltrinelli di Caserta, si è tenuta la seconda presentazione del volume Vicolo Della Ratta / Civico 14 (Mutamenti Edizioni) curato da noi del Collettivo Corpo 10.Clip Luigi Feltrinelli

GoldWebTV, presente all’evento, ha chiesto al nostro Luigi di parlare della genesi della raccolta (ricordiamo che il volume ospita 14 racconti ispirati al tema del teatro e, in particolare, al Teatro Civico 14 di Caserta) e del lavoro svolto del Collettivo.

Cliccate sull’immagine per ascoltare l’intervista o scaricatela dal seguente link: Intervista Luigi Imperato. In entrambi i casi… buona visione!

corpo 10

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Il Mattino (04/01/2013) – recensione In Rosso

737597_10200236093974343_605866579_o

Tra i tanti articoli che hanno recensito (positivamente, per fortuna) il volume fotografico del nostro amico Umberto Mancini (“In Rosso” – controllate qualche post fa se ve lo siete perso), a cui Corpo 10 ha collaborato scrivendo una trilogia di racconti a tema, segnaliamo questo qui accanto, uscito pochi giorni fa su Il Mattino di Napoli.

Abbiamo molto apprezzato questo vero e proprio approfondimento sui contenuti del libro, pertanto ringraziamo la redazione napoletana del quotidiano. Grazie!

corpo 10

Pubblicato in News | Lascia un commento

Da stasera in vendita “Vicolo Della Ratta / Civico 14″:

Vicolo Della Ratta / Civico 14

Da stasera il volume Vicolo Della Ratta / Civico 14 è acquistabile presso il Teatro Civico 14 di Caserta!

In occasione dello spettacolo Arturo lo chef, un cuoco da Villa Santa Maria (ore 21) le prime copie della raccolta di racconti, edita da Mutamenti Edizioni e curata da Collettivo Corpo 10, saranno dunque in vendita… approfittatene!

Noi non vediamo l’ora di sapere cosa ne pensate.

corpo 10

Pubblicato in News | Lascia un commento

“Vicolo Della Ratta / Civico 14”, racconti a cura di Collettivo Corpo 10

Vicolo Della Ratta / Civico 14Il Collettivo Corpo 10 torna in libreria nella doppia veste di autore e curatore di una raccolta.

Una decina di giorni ancora e inizierà infatti la distribuzione di Vicolo Della Ratta / Civico 14 (Mutamenti edizioni), libro promosso dal Teatro Civico 14 di Caserta e composto da 14 racconti scritti da altrettanti autori in omaggio alle attività del piccolo ma vivace teatro casertano – e, più in generale, come celebrazione del palcoscenico teatrale in sé, (meta)luogo metaforico per eccellenza, un “dove” capace di divenire qualunque “altrove”. Almeno per la durata di uno spettacolo. Continua a leggere

Pubblicato in News, Proposte | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

IN ROSSO: presentazione il 5 dicembre, P.za Bellini, Napoli

Mercoledì 5 dicembre, ore 19, alla Galleria Nea di Piazza Bellini a Napoli ci sarà la presentazione ufficiale di In Rosso, il libro del fotografo Umberto Mancini, (Edizioni Cromasia) che ospita ben tre racconti del collettivo corpo 10. Concluderà la presentazione un estratto dello spettacolo HOME, tratto dai nostri racconti.
Cliccate sull’immagine qui sopra per i dettagli.

Intanto, oggi, 17 novembre, anche l’edizione napoletana di Repubblica.it parla del libro e pubblica alcune foto. Noi ci godiamo il link… e rinnoviamo l’invito per il 5 dicembre a P.za Bellini: vi aspettiamo!

corpo 10

Pubblicato in News, Proposte | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

In vendita “In Rosso” di U. Mancini con tre racconti di corpo 10

Aggiornamento del 18/10/12: il libro è in vendita!
Per il momento è acquistabile a Napoli presso la FNAC di Via L. Giordano e la libreria Pisanti al C.so Umberto I (angolo V. Mezzocannone), oltre che online su Amazon e HF Distribuzione.

Su Amazon, tra l’altro, ci sono già ben quattro recensioni – e sono davvero positive (anche verso i nostri racconti, per fortuna!).
Insomma… ancora indecisi???😉

Continua a leggere

Pubblicato in News, Proposte | 1 commento